Ferri nel Monferrato

Spread the love

A occhio il giro turistico pressappoco deve essere stato questo:

Piú o meno ci siamo

Ingredienti: 2 Triumph, 2 Guzzi, 1 Harley, caldo, caldo, caldo, misto stretto senza misto, panchine giganti, finale col botto. Una giornata ideale.

Per chi non lo sapesse, il Piemonte é in Italia, in alto a sinistra. Torino é in Piemonte. Ma a Torino non ci si va a fare i giri in moto, solo aperitivi e DGR. Per girare girare girare ci sta un po’ tutto il resto e oggi parliamo del Monferrato. In pratica é come le Langhe ma con colline piú basse. Una dietro l’altra, sopra, sotto, con vigneti, cantine e gente spensierata. É un bel parco giochi con stradine da passeggio e distrazioni naturali.

La crew:

Gruppo Vacanze Piemonte

E niente, vai con la prima gallery: OBIM our bikes in Monferrato.

Poi, molto simpatica la cosa, si sono fatti incontri interessanti..

Vai con la gallery 2: il panorama Monferrino (si dice cosí)

L’ho detto che faceva caldo? Faceva caldo. Cosí tanto che trovare refrigerio ci siamo rifugiati sotto terra..

Poi ci siamo andatti ad abbronzare sulle panchine giganti famose in tutto il mondo disegnate da quello che faceva le BMW col culo grosso. Vai di di gallery fun fun!

E poi, come ogni motociclista che si rispetti, ci attendeva una serata di sesso droga e roccherrol. Tutta colpa di Renato Capretto

E bon, fuma c’anduma?

wp_178917

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto